CORSO PLE: IL CORSO PER LE PIATTAFORME DI LAVORO ELEVABILI

Info Corso PLE a Genova

 

Durata: 8 o 10 ore (in base alla tipologia) + le prove finali

Modalità: in presenza (aula) + area prove

Validità: 5 anni

Aggiornamento: almeno 4 ore ogni 5 anni

CORSO PLE CON E SENZA STABILIZZATORI 10h:

  • 30 aprile 2024 8:00-13:30 e 14:00-18:30
  • 18 giugno 2024 8:30-13:30 e 14:00-19:00 [COMPLETO]
  • 26 novembre 2024 8:00-13:30 e 14:00-18:30

AGGIORNAMENTO PLE 4h:

  • 30 aprile 2024 14:30-18:30
  • 18 giugno 2024 14:30-18:30 [COMPLETO]
  • 26 novembre 2024 14:30-18:30.

Le PLE, Piattaforme di Lavoro Elevabili, rientrano a pieno titolo tra le attrezzature per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori ai sensi dell’art. 73, comma 5 del D.Lgs.81/08.

Prima di poter svolgere il lavoro assegnato a norma e in piena consapevolezza dei rischi, è quindi necessario che il lavoratore che le utilizza partecipi a un Corso PLE, anche detto Corso piattaforme aeree.

Piattaforme Aeree: cosa sono e a cosa servono

Per Piattaforme di Lavoro Elevabili – PLE s’intendono delle particolari attrezzature meccaniche usate molto frequentemente per lo svolgimento di lavori in quota.

Nello specifico, l’Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012  indica come definizione di piattaforme di lavoro mobili elevabili: “…le macchine mobili destinate a spostare persone alle posizioni di lavoro, poste ad altezza superiore a 2 m rispetto ad un piano stabile, nelle quali svolgono mansioni dalla piattaforma di lavoro, con l’intendimento che le persone accedano ed escano dalla piattaforma di lavoro attraverso una posizione di accesso definita e che sia costituita almeno da una piattaforma di lavoro con comandi, da una struttura estensibile e da un telaio”.

Tipologie di piattaforme PLE

Le PLE, Piattaforme di Lavoro Elevabili si distinguono in:

Piattaforme elevabili PLE con stabilizzatori

Sono le piattaforme aeree ancorate al terreno mediante gli appositi stabilizzatori, che concedono maggiore capacità di manovra all’operatore, ma riducono quella della PLE.

corso-PLE-con-stabilizzatori-min

Piattaforme elevabili PLE senza stabilizzatori

Sono le piattaforme aeree che concedono maggiore possibilità di movimento tra le posizioni di lavoro in quota, ma riducono la mobilità della cesta da parte dell’operatore.

corso-PLE-senza-stabilizzatori-min

In entrambi i casi, tali attrezzature configurano un rischio non trascurabile, in termini di salute e sicurezza, sia per i lavoratori destinati al lavoro su piattaforma elevabile, sia per il personale circostante.

Proprio per questo, il D.Lgs. 81/2008 e l’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 segnalano l’obbligo di formazione dei dipendenti deputati a tali mansioni, attraverso la partecipazione al cosiddetto corso PLE. Tale formazione PLE consentirà al lavoratore di essere formato e informato riguardo il corretto funzionamento dell’attrezzatura e al contempo sui i rischi collegati ad essa. Pertanto, è bene sottolineare nuovamente che solo ed esclusivamente i soggetti in possesso di tale abilitazione, ossia che abbiano preso parte a un corso PLE accreditato, sono da considerare autorizzati per legge ad utilizzare una Piattaforma Elevabile.

ISCRIVITI SUBITO AL CORSO PLE a GENOVA

Iscrizioni aperte!

Invia una richiesta tramite il form di contatto per ricevere un preventivo di spesa o info più dettagliate sulle prossime edizioni del corso!

Che tipo di formazione deve possedere l'utilizzatore della PLE?

Secondo l’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012, la formazione PLE destinata all’addetto all’utilizzo delle Piattaforme di Lavoro Elevabili deve, obbligatoriamente, essere composta di una parte teorica da 4 ore – composta da un modulo giuridico e da uno tecnico – e una pratica da 4 o 6 ore in base alla tipologia di attrezzatura che si vuole utilizzare: 4 ore per PLE con o senza stabilizzatori, 6 per ottenere l’abilitazione a entrambe le tipologie (con e senza stabilizzatori).

Pertanto, il Corso PLE, o corso Piattaforme Aeree, avrà una durata variabile a seconda del tipo di attrezzatura per cui il lavoratore ha intenzione di conseguire l’abilitazione, che sia PLE con stabilizzatori, senza stabilizzatori o entrambe, con e senza stabilizzatori, per cui la durata della formazione PLE è maggiore.

Sia al termine dei moduli teorici sia del modulo pratico, l’operatore dovrà superare una verifica finale per dare prova delle competenze acquisite.

Programma e moduli Corso PLE:

Modulo giuridico normativo - 1 ora

Modulo tecnico - 3 ore

Modulo pratico per PLE che operano su stabilizzatori - 4 oreoppure

Modulo pratico per PLE che possono operare senza stabilizzatori - 4 oreoppure

Modulo pratico ai fini dell’abilitazione all’uso sia di PLE con stabilizzatori che di PLE senza stabilizzatori - 6 ore

Corso PLE, l'esame finale per il rilascio del patentino

Secondo quanto specificato dall’Accordo Stato Regioni del 22/2/2012 (Allegato III), il corso PLE deve obbligatoriamente avere una durata minima di 8 ore o 10 ore in base alla tipologia prescelta.

A tal proposito va però sottolineato che, al termine dei due moduli teorici, ma al di fuori dei tempi previsti per legge degli stessi, gli operatori saranno sottoposti a una prova intermedia di verifica, in forma di questionario a risposta multipla, con annesse nozioni sui DPI. Solo in caso di superamento della prova teorica con almeno il 70% delle risposte esatte, il candidato potrà accedere ai moduli pratici. Il mancato superamento comporta la necessità di ripetere i due moduli teorici (giuridico e tecnico).

Allo stesso modo, al termine di ogni modulo pratico, e sempre al di fuori dei tempi previsti per il completamento degli stessi, il candidato dovrà sostenere una prova pratica di verifica finale al superamento della quale riceverà l’abilitazione all’uso delle PLE. In particolare, il candidato dovrà eseguire efficacemente prove come ad esempio: spostamento e stabilizzazione, effettuazione di manovre in varie situazioni, simulazione di prova in emergenza. Il mancato superamento della prova di verifica finale comporta l’obbligo di ripetere il modulo pratico.

Ricapitolando, le verifiche sopracitate saranno svolte, in conformità all’Accordo Stato Regioni del 22/2/2012, oltre la durata minima prevista per il corso di formazione PLE, quindi, la durata minima del corso PLE è da intendersi di 8 o 12 ore obbligatorie più le tempistiche relative a tali prove di verifica.

corso-ple-programma-moduli-formazione-genova

Per la tua Formazione su Salute e Sicurezza sul Lavoro a Genova scegli GOOD WORK!

Preventivi Rapidi

Fornendoci i tuoi dati e comunicandoci le tue esigenze siamo in grado di inviarti un'offerta dedicata in pochissimo tempo!

Docenti abilitati ed esperti

Tutti i nostri docenti sono selezionati per competenza ed esperienza, oltre a essere in possesso di tutti i requisiti necessari alla docenza

Aule e Campo Prove attrezzati

Le nostre aule per la teoria e le aree attrezzate per le prove pratiche hanno tutto ciò che serve per tenere corsi completi ed efficaci

Piani formativi personalizzati

Per ogni lavoro la giusta formazione: elaboriamo programmi formativi pluriennali su misura per ogni tipo di esigenza

Assistenza costante

Il nostro team è sempre pronto a fornire al telefono o via email le risposte di cui potrai aver bisogno

Formazione PLE: validità attestato e aggiornamento corso piattaforme aeree

È bene ricordare che il corso PLE  piattaforme aeree ha una validità quinquennale, ovvero dura 5 anni, pertanto, allo scadere della validità dell’abilitazione il lavoratore è tenuto, per legge, a svolgere un aggiornamento della formazione PLE.

Il corso di aggiornamento PLE dovrà avere una durata minima di 4 ore, di cui almeno 3 ore relative agli argomenti trattati nei moduli pratici. Quindi, allo scadere dei cinque anni, l’operatore che non rinnoverà il corso piattaforme aeree non potrà più utilizzare tali attrezzature, in conformità con quanto stabilito dalla normativa vigente.

A tal proposito si ricorda che il corso PLE verrà considerato valido, e quindi abilitante all’utilizzo di queste attrezzature di lavoro, solo ed esclusivamente se erogato da enti regolarmente accreditati presso la Regione di appartenenza.

Infine, è bene precisare che tale formazione, per quanto trasferisca conoscenze sui rischi legati alla  sicurezza, sulle lavorazioni in quota e sull’uso di dpi, non sostituisce in ogni caso i corsi per lavoratori ex art. 37, il corso lavori in quota e quello sull’uso dei dpi, trattandosi invece di formazione specifica per l’abilitazione all’uso delle piattaforme aeree, talvolta chiamate più semplicemente ceste.

corso-ple-formazione-genova-piattaforme-aeree

ENTRIAMO IN CONTATTO!

Email: info@good-work.it

Telefono: +39 010 267991

Per info sui nostri servizi, preventivi, collaborazioni e quant’altro: telefona, scrivi una mail o invia un messaggio compilando il modulo qui di seguito: saremo lieti di rispondere con grande rapidità!

I nostri uffici in via Molo Giano sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00: passa a trovarci!









CALENDARIO CORSI

Consulta il nostro calendario formativo nella pagina dedicata, scegli l’edizione in base alle tue necessità  e acquista il corso online nel nostro shop!

calendario-corsi-sicurezza-genova

I NOSTRI SERVIZI PREMIUM

Good Work e i propri partner ti offrono un ampio bouquet di servizi per rispondere a ogni esigenza di adempimento di legge in fatto di salute e sicurezza sul lavoro: non esitare a richiederci informazioni!