CORSO PRIMO SOCCORSO

Prossime Edizioni 2024

Info Corsi di Primo Soccorso

 

Durata:

    • Aziende gruppo A: 16 ore
    • Aziende gruppo B-C: 12 ore

Modalità: in presenza (aula)

Validità attestato: 3 anni

Aggiornamento:

    • Aziende gruppo A: 6 ore in aula
    • Aziende gruppo B-C: 4 ore in aula

CORSO  16h:

  • 6 e 7 maggio 9:00-13:00 e 14:00-18:00.
  • 10 e 11 giugno 9:00-13:00 e 14:00-18:00.
  • 1 e 2 luglio 9:00-13:00 e 14:00-18:00.

AGGIORNAMENTO  6h:

  • 7 maggio 9:00-13:00 e 14:00-16:00.
  • 11 giugno 9:00-13:00 e 14:00-16:00.
  • 2 luglio 9:00-13:00 e 14:00-16:00.

CORSO  12h:

  • 6 maggio  9:00-13:00 e 14:00-18:00.

+7 maggio: 9:00-13:00.

  • 10 giugno  9:00-13:00 e 14:00-18:00.

+ 11 giugno:  9:00-13:00.

  • 1 luglio 9:00-13:00 e 14:00-18:00.

+ 2 luglio: 9:00-13:00.

AGGIORNAMENTO 4h:

  • 7 maggio 9:00-13:00.
  • 11 giugno 9:00-13:00.
  • 2 luglio 9:00-13:00.

Perché fare il corso primo soccorso? In ogni azienda, il datore di lavoro ha l’obbligo di designare preventivamente i lavoratori incaricati al primo soccorso, ossia quei lavoratori addetti alla gestione dell’emergenza in caso di infortuni sul lavoro.

Ogni mese Good Work organizza a Genova, nelle proprie aule di via al Molo, una o più edizioni interaziendali del corso di primo soccorso. Senza dimenticare la possibilità di richiedere un’edizione dedicata presso la sede aziendale. Non esitare a chiederci info sulle prossime date e/o un preventivo di spesa usando il form di contatto!

Corso di primo soccorso o di pronto soccorso? Facciamo chiarezza

Prima di spiegare nel dettaglio cos’è e com’è strutturato il corso primo soccorso, per ogni tipologia di azienda, chiariamo brevemente cosa s’intenda per “primo soccorso”, già che troppo spesso viene confuso con il “pronto soccorso“: per primo soccorso s’intende l’insieme delle azioni da mettere in pratica, in una situazione di emergenza, allo scopo di aiutare uno o più soggetti in difficoltà dal punto di vista della salute, in attesa dell’arrivo di personale sanitario specializzato come medici, infermieri o soccorritori professionali, i quali di norma stabilizzano la vittima e la conducono nel minor tempo possibile al più vicino pronto soccorso. Per questo, quello messo in atto dagli addetti alla squadra di emergenza aziendale è soltanto il primo soccorso,  ossia la prima fase (spesso fondamentale per salvare la vita) del soccorso, un’attività che, da come abbiamo visto, continua e viene perfezionata con l’arrivo dell’ambulanza e di personale competente fino all’ospedale.

Per il personale non sanitario, quindi per la stragrande maggioranza dei lavoratori, che si tratti di traumi fisici o psicologici, eventi cardio-polmonari o manifestazioni di malattie pregresse, per poter intervenire in modo tempestivo su una persona che necessita aiuto, è fondamentale essere informati sulle manovre, gli interventi e le procedure da mettere in atto così da poter ridurre i tempi d’attesa per l’intervento dei soccorsi agevolandone il lavoro, ma anche per poter fornire loro tutte le informazioni riguardo lo stato di salute dell’interessato.

Proprio per la delicatezza del tema, è obbligatorio per tutti i lavoratori incaricati dal datore di lavoro allo svolgimento delle attività di primo soccorso in azienda, frequentare un corso primo soccorso conforme alle direttive di legge, ossia al Decreto 81/08 e al Decreto 388/03.

Corso-di-primo-soccorso-genova-gruppo-a-b-c

Per la tua Formazione su Salute e Sicurezza sul Lavoro a Genova scegli GOOD WORK!

Preventivi Rapidi

Fornendoci i tuoi dati e comunicandoci le tue esigenze siamo in grado di inviarti un'offerta dedicata in pochissimo tempo!

Docenti abilitati ed esperti

Tutti i nostri docenti sono selezionati per competenza ed esperienza, oltre a essere in possesso di tutti i requisiti necessari alla docenza

Aule e Campo Prove attrezzati

Le nostre aule per la teoria e le aree attrezzate per le prove pratiche hanno tutto ciò che serve per tenere corsi completi ed efficaci

Piani formativi personalizzati

Per ogni lavoro la giusta formazione: elaboriamo programmi formativi pluriennali su misura per ogni tipo di esigenza

Assistenza costante

Il nostro team è sempre pronto a fornire al telefono o via email le risposte di cui potrai aver bisogno

Gruppo A, B o C? Come scegliere il giusto corso primo soccorso

Per scegliere il corso primo soccorso adatto alle esigenze del lavoratore designato è bene ricordare che tali corsi di formazione sono strutturati rispettando la classificazione aziendale, secondo quanto riportato nel D.M. 388/03. Nello specifico, le aziende vengono convenzionalmente suddivise nei gruppi A, B o C.

Per determinare il gruppo di appartenenza di un’azienda, occorre incrociarne il suo Indice infortunistico di inabilità permanente con il suo numero di addetti. Di aiuto potrà essere senz’altro la tabella sottostante.

Indice infortunistico di inabilità permanente INAIL N° di Lavoratori
1-2 Da 3 a 5 6 o più
≤ 4 Gruppo C Gruppo B Gruppo B
> 4 Gruppo C Gruppo B Gruppo A
Comparto Agricoltura Gruppo C Gruppo B Gruppo A (*)

 

Per verificare il valore dell’indice infortunistico di inabilità permanente della propri attività, confronta la pagina dedicata sul sito INAIL.

Sono classificate nel Gruppo A, a prescindere dal numero di lavoratori, le aziende o unità produttive soggette all’obbligo di dichiarazione di notifica (art. 2 D.Lgs. 334/99), appartenenti ai seguenti comparti:

  • Centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari
  • Aziende estrattive ed altre attività minerarie
  • Lavori in sotterraneo
  • Fabbricazione esplosivi, polveri e munizioni

(*) Lavoratori a tempo indeterminato

Durata corso Primo Soccorso

Lavoratori in Aziende Gruppo A - 16 ore

Lavoratori in Aziende Gruppi B-C: 12 ore

Corso-primo-soccorso-4-min

Con questo metodo, il datore di lavoro, sentito il medico competente,  identifica la categoria di appartenenza della propria azienda e, solo nel caso appartenga al gruppo A, la comunica all’Azienda Unità Sanitaria Locale competente sul territorio in cui si svolge l’attività lavorativa, per la predisposizione degli interventi di emergenza del caso.

A questo punto, se l’azienda rientra nel gruppo A, gli addetti alla squadra di emergenza dovranno frequentare un corso primo soccorso da 16 ore, mentre se appartiene ai gruppi B o C ne dovranno sostenere uno da 12 ore.

È altresì importante specificare che i corsi di formazione primo soccorso, che siano A, B o C, differiscono solo ed esclusivamente per la loro durata complessiva, in quanto i moduli affrontati in aula, da medici docenti abilitati, riguardano le medesime tematiche.

Programma corso primo soccorso: i moduli

I moduli riguardanti le aziende del Gruppo A e B-C sono così suddivisi:

Modulo A, della durata di 6 ore per il Gruppo A e 4 per il Gruppo B e C:

  • Allertare il sistema di soccorso
  • Riconoscere un’emergenza sanitaria
  • Attuare interventi di primo soccorso
  • Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta

Modulo B, della durata di 4 ore per Gruppi A e B-C:

  • Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambienti di lavoro
  • Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambienti di lavoro

Modulo C, della durata di 6 ore per il Gruppo A e 4 ore per il Gruppo B-C:

  • Acquisire capacità d’intervento pratico

Il corso primo soccorso ha la specifica finalità di istruire e preparare i lavoratori a riconoscere e gestire un’emergenza sanitaria nel migliore dei modi. Va da sé, quindi, che la metodologia didattica prescelta sia principalmente incentrata sulla pratica, ossia basata su esercitazioni in aula e simulazioni di emergenze reali.

formazione-addetti-al-primo-soccorso-genova

A questo punto però, è importante sottolineare che l’addetto al primo soccorso in azienda, nel momento in cui sia richiesto il suo intervento, è totalmente esente da qualsiasi responsabilità penale, fatta eccezione per l’omissione di soccorso o l’abuso professionale. Si ricorda infatti che, per trattamenti specifici, come l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico per uso esterno (DAE) è richiesto, per legge, un attestato specifico rilasciato solo dopo la frequenza del corso BLSD (Basic life support and defibrillation)

Aggiornamento primo soccorso

Per il corso primo soccorso, stando sempre alle direttive espresse nel D.M. 388/03, è previsto un aggiornamento obbligatorio a cadenza triennale. A tal proposito, il lavoratore designato, per garantire la validità dell’attestato in suo possesso, dovrà necessariamente aggiornare ogni tre anni la sua formazione, rifacendosi sempre al gruppo di appartenenza della sua azienda. Nello specifico la durata dei corsi di aggiornamento sarà di 6 ore per il gruppo A e di 4 ore per il gruppo B-C.

Durata Aggiornamento formazione Primo Soccorso

Lavoratori in Aziende Gruppo A - 6 ore

Lavoratori in Aziende Gruppi B-C: 4 ore

ISCRIVITI SUBITO AL CORSO DI PRIMO SOCCORSO a GENOVA

Iscrizioni aperte!

Invia una richiesta tramite il form di contatto per ricevere un preventivo di spesa o info più dettagliate sulle prossime edizioni del corso!

Cassette di primo soccorso e pacchetti di medicazione obbligatorie

Il D.M. 388/2003 oltre a regolare la formazione obbligatoria di primo soccorso, stabilisce anche l’obbligo per tutte le aziende (gruppi A, B e C) di garantire alla squadra di addetti alle emergenze sanitarie la dotazione necessaria per intervenire efficacemente nel caso qualcuno avesse bisogno di aiuto: un kit di pronto soccorso comprendente gli strumenti più utili per assistere qualcuno a cui servono cure e medicazioni immediate. Il decreto, ne descrive anche il contenuto minimo (da integrare in presenza di particolari rischi, sentito il medico competente), con una significativa distinzione legata ancora una volta al gruppo di appartenenza.

Nelle aziende dei gruppi A e B, il datore di lavoro ha l’obbligo di garantire la presenza di una cassetta di primo soccorso,  il cui contenuto è descritto nell’allegato I del D.M. 388/2003 e che deve essere “…adeguatamente custodita in un luogo facilmente accessibile ed individuabile con segnaletica appropriata” .

Di seguito il contenuto mimino delle cassette di pronto soccorso per le aziende appartenenti ai gruppi A e B:

  • Guanti sterili monouso (5 paia)
  • Visiera paraschizzi
  • Flacone di soluzione cutanea di iodopovidone al 10% di iodio da 1 litro (1)
  • Flaconi di soluzione fisiologica ( sodio cloruro – 0, 9%) da 500 ml (3)
  • Compresse di garza sterile 10 x 10 in buste singole (10)
  • Compresse di garza sterile 18 x 40 in buste singole (2)
  • Teli sterili monouso (2)
  • Pinzette da medicazione sterili monouso (2)
  • Confezione di rete elastica di misura media (1)
  • Confezione di cotone idrofilo (1)
  • Confezioni di cerotti di varie misure pronti all’uso (2)
  • Rotoli di cerotto alto cm. 2,5 (2)
  • Un paio di forbici
  • Lacci emostatici (3)
  • Ghiaccio pronto uso (due confezioni)
  • Sacchetti monouso per la raccolta di rifiuti sanitari (2)
  • Termometro
  • Apparecchio per la misurazione della pressione arteriosa
  • Una cassetta di pronto soccorso, adeguatamente custodita sul luogo di lavoro e di facile reperibilità per il personale
  • Un pacchetto di medicazione, anch’esso facilmente individuabile dal personale in caso di necessità
cassetta-di-pronto-soccorso-aziendale-dm-388-2003-min

Nelle aziende del gruppo C, è sufficiente invece la presenza di un pacchetto di medicazione, sempre da tenere in un luogo facilmente accessibile, con il seguente contenuto minimo di cui all’allegato II, che deve essere sempre reintegrato (con appositi pacchetti di reintegro) in caso di uso o consumo di parte della dotazione:

  • Guanti sterili monouso (2 paia)
  • Flacone di soluzione cutanea di iodopovidone al 10% di iodio da 125 ml (1)
  • Flacone di soluzione fisiologica (sodio cloruro 0,9%) da 250 ml (1)
  • Compresse di garza sterile 18 x 40 in buste singole (1)
  • Compresse di garza sterile 10 x 10 in buste singole (3)
  • Pinzette da medicazione sterili monouso (1)
  • Confezione di cotone idrofilo (1)
  • Confezione di cerotti di varie misure pronti all’uso (1)
  • Rotolo di cerotto alto cm 2,5 (1)
  • Rotolo di benda orlata alta cm 10 (1)
  • Un paio di forbici (1)
  • Un laccio emostatico (1)
  • Confezione di ghiaccio pronto uso (1)
  • Sacchetti monouso per la raccolta di rifiuti sanitari (1)
  • Istruzioni sul modo di usare i presidi suddetti e di prestare i primi soccorsi in attesa del servizio di emergenza.
pacchetto-di-medicazione-reintegro-kit-pronto-soccorso-genova

NON SOLO CORSI: CONTATTACI DAL FORM SOTTOSTANTE ANCHE PER LA FORNITURA DI CASSETTE DI PRIMO SOCCORSO, PACCHETTI MEDICAZIONE DI REINTEGRO!

In pronta consegna!

Invia una richiesta tramite il form di contatto per ricevere un preventivo di spesa o info più dettagliat!

ENTRIAMO IN CONTATTO!

Email: info@good-work.it

Telefono: +39 010 267991

Per info sui nostri servizi, preventivi, collaborazioni e quant’altro: telefona, scrivi una mail o invia un messaggio compilando il modulo qui di seguito: saremo lieti di rispondere con grande rapidità!

I nostri uffici in via Molo Giano sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00: passa a trovarci per un caffè!









CALENDARIO CORSI

Consulta il nostro calendario formativo nella pagina dedicata, scegli l’edizione in base alle tue necessità  e acquista il corso online nel nostro shop!

calendario-corsi-sicurezza-genova

I NOSTRI SERVIZI PREMIUM

Good Work e i propri partner ti offrono un ampio bouquet di servizi per rispondere a ogni esigenza di adempimento di legge in fatto di salute e sicurezza sul lavoro: non esitare a richiederci informazioni!